Per tutta la durata del festival è possibile visitare Vivarium, percorso artistico permanente in cui musiche, suoni e una drammaturgia originale convivono e si fondono con sorprendenti opere digitali in realtà aumentata. Un’installazione che accompagna il pubblico lungo il sentiero da Campsirago all’eremo di San Genesio, fruibile in autonomia attraverso il proprio smartphone e l’app gratuita Imaginar. Vivarium, progetto di Campsirago Residenza e Bepart, fonde i linguaggi della performing art con quelli delle nuove tecnologie applicate all’arte.

A Campsirago sarà esposta l’opera d’arte Nido per uomini 2021 realizzata dal Liceo Artistico della Villa Reale di Monza N. Valentini – Laboratorio di Scenografia.

Vivarium