primissima infanzia

Dove
Valgreghentino
Quando
ore 16.00

Corpo lib(e)ro

Un grande libro quadrato fatto di pagine bianche, bucate, piegate, leggere, morbide, segnate da un filo o da un cerchio nero, apre a infinite possibilità esplorative attraverso la danza, il suono e la manipolazione della carta. Una coreografia affascinante nasce dalla relazione tra due danzatrici che leggono insieme un libro immaginifico che potrebbe assomigliare ai famosi prelibri di Bruno Munari o alle eleganti pagine di Katsumi Komagata. Nello spettacolo non ci sono parole scritte ma di storie ne escono a fiumi, raccontate con i corpi in movimento, il suono delle voci, le pieghe della carta: pagine a pezzi o pezzi di pagina, a cui i corpi, piccoli o cresciuti che siano, reagiscono stimolando azioni, reazioni e sensazioni.

performance itinerante

Dove
Biglio inferiore, Comune di Valgreghentino
Quando
Tre repliche ore 18.00, 19.00, 20.00

Human body

Un canto corale al nostro corpo, un inno al suo mistero, un viaggio poetico e metaforico attraverso il corpo, questa grande meraviglia fatta di nervi, di muscoli, di uditi fini, di sguardi che vedono lontano, di dettagli sulle labbra, di estasi che scorrono nelle vene. Un atto performativo itinerante che pone il corpo e il bisogno di sacro al centro di un rito in cui è possibile immaginare una nuova liturgia dell’incontro.

camminata performativa

Dove
Da Biglio inferiore a Mondonico
Quando
Ore 19.00

Following the Sun

Following the sun è pratica di teatro nel paesaggio, in ascolto, fatta di sguardo e attraversamento, di lento avvicinamento, per restituire al pubblico i sentieri connettivi che univano gli antichi borghi fin dall’antichità e per avvicinarsi allo spettacolo dal vivo con un ritmo lento, consapevole, nella pienezza del vivere.
Il percorso da Biglio superiore a Mondonico, passando da Campsirago, è una lenta camminata tra sguardi mozzafiato che dal Resegone ci porteranno a vedere la vastità della pianura tra la Lombardia e l’Emilia, per condurci poi nel bellissimo borgo un tempo abitato da Testori, Gola, Carpi e Morlotti. Guideranno il gruppo Michele Losi e Sjoerd Wagenaar.

poesia

Dove
Corte del Gelso, borgo di Mondonico,
Olgiate Molgora
Quando
Ore 21.00

Incontro con Franco Arminio

Franco Arminio legge poesie tratte da libri editi e inediti. Le letture sono alternate a riflessioni sui luoghi e sul tempo presente, in un incontro che sarà anche occasione di dialogo con il pubblico.

Poeta e scrittore, ha pubblicato, tra gli altri, Vento forte tra Lacedonia e Candela (Laterza), Terracarne (Mondadori), Cartoline dai morti (Nottetempo) Geografia commossa dell’Italia interna (Mondadori), Cedi la strada agli alberi (Chiarelettere), La cura dello sguardo, (Bompiani), Lettera a chi non c’era (Bompiani), Studi sull’amore (Einaudi). Come “paesologo” ha ideato e porta avanti La casa della paesologia a Bisaccia e il festival “La luna e i calanchi” ad Aliano.

spettacolo

Dove
Monastirolo, Olgiate Molgora
Quando
Ore 22.30

Ho sonno

HO SONNO è un uomo che ha sonno, ma non vuole dormire. Ha i suoi motivi. E quindi parla, racconta, inventa spiegazioni delle cose, vuole chiarimenti, cerca saperi esperti, si confronta con la storia, la letteratura, la scienza. Chiede alle persone lì intorno. Mette insieme i pezzi. Racconta esperienze. Magari episodi di possessione nel sonno, sogni degli antichi, pratiche salutistiche, ninne nanne, favole, metodi della nonna, spiriti del buio….

Avvolto dai suoni di Giulio Escalona, raccolti dall’ambiente e dagli oggetti circostanti, Vittorio Ondedei non fa altro che essere quello che ha sonno, anche perché ce l’avrà davvero.