Spettacolo

Dove
Campsirago Residenza, Colle Brianza
Quando
ore 19.00

Amleto, una questione personale

Spettacolo itinerante nel bosco che parte dall’indagine dei dubbi amletici. Un’esperienza personale e collettiva al tempo stesso attraverso gli interrogativi del principe di Danimarca e il coinvolgimento del pubblico nella costruzione del proprio personale percorso drammaturgico. I quadri scenici, attraverso l’azione, gli sguardi e le parole dei dodici performer, diventato occasione per esplorare collettivamente l’onirico e, intimamente, i propri desideri. Nuova produzione di Campsirago Residenza.

 

Spettacolo - cena

Dove
Trattoria Sta Su De Doss, fraz. Cagliano, Colle Brianza
Quando
Ore 19.30

Saga salsa noir

Un atto unico “da tavola”, incentrato su una veglia funebre, con un sapore che ricorda le commedie di Achille Campanile. Il pasto però rimane sospeso, in un’atmosfera comicamente noir, densa di suspense. A essere servito in tavola c’è solo un mistero, di cui gli spettatori dovranno venire a capo. La morte che ha toccato le protagoniste della storia è una morte naturale? O si è consumato un orrendo crimine? Se si, chi è il colpevole? Così i racconti sul cibo si mescolano a echi shakespeariani, in un cluedo surreale, con finale a sorpresa, intriso di commedia all’italiana.

Lettura scenica

Dove
Campsirago Residenza, Colle Brianza
Quando
Ore 21.00

Un albero di trenta piani

Reading di letture e canzoni sul tema della natura con Arianna Scommegna e Giulia Bertasi alla fisarmonica. Poesie, racconti, canti e riflessioni che invitano a prendersi cura della natura, della madre Terra, degli alberi.Parole che si scolpiscono nella mente come la poesia si scolpisce nell’anima. Da Pablo Neruda a Mariangela Gualtieri, da Italo Calvino a Papa Francesco, questo reading nasce dalla necessità di dare voce a chi ci ricorda che la natura, l’ambiente, il nostro pianeta hanno bisogno di attenzione, protezione, amore. Un “canto d’amore” alla Terra.

Installazione concerto

Dove
Campsirago, Colle Brianza
Quando
Ore 22.30

Fantasimi

Un percorso site-specific in natura che unisce video e suono per un viaggio iniziatico tra i ricordi infantili assopiti. Performance di Diego Dioguardi e Serena Crocco; testi e voce di Vittorio Ondedei.