Camilla Barbarito, canto
Fabio Marconi, chitarra,
Alberto Pederneschi, percussioni
concerto
60 minuti
Sabato 4 luglio, ore 22.45
«Improvvisamente, nel mezzo del discorso, metteva le mani sul pianoforte e partiva, come un medium. Si produceva come una rottura del contatto, e sentivi che non ti seguiva più, non ti ascoltava più, come se i concetti, le spiegazioni, i suggerimenti ostacolassero il corso creativo. Solo che, come un vero medium, una volta rientrato in sé, Nino non ricordava quello che aveva appena suonato. Fu per questo che decisi di collocare dei registratori nella stanza durante i nostri incontri, ma bisognava metterli in azione senza che lui se ne accorgesse, altrimenti il contatto con la sfera celeste si interrompeva.»
(Federico Fellini a proposito di Nino Rota)
Tre musicisti evocano Nino Rota.
Un’immersione nel mondo del grande compositore ha portato alla luce alcune versioni ‘chanson’ del suo vasto repertorio per film.
E tanto abbiamo bisogno di Cabiria, di amore ed anarchia, di dolce vita, di canzoni arrabbiate e appassiunate, che abbiamo scomodato le immortali note del Maestro per imboccare una strada a ritroso che ci porti nei suoi luoghi nebbiosi e dai suoi personaggi lunari, sentimentali e indimenticati.
Dove
Campsirago Residenza,
Via San Bernardo 2,
Colle Brianza, Fraz. Campsirago
4 luglio ore 21:45

  • Next ProjectEsperidi on the Moon Final Party