compagnia INTI e Campsirago Residenza
adulti
presentazione / performance
180 minuti
Sabato 4 luglio, ore 18.00
Si svolge nel bosco. Si consiglia di indossare calzature adatte.

Nel borgo e nel bosco di Campsirago, in anteprima assoluta viene presentato alle Esperidi il Progetto Conrad- In to THEatre Wild©, una nuova ricerca della compagnia INTI e Campsirago Residenza, concepita e avviata tra Lombardia e Puglia nei mesi di quarantena da un collettivo di artisti: Luigi D’Elia e Michele Losi – direzione artistica e narrazione, Michela Cerini e Alvise Crovato – immagini, Diego Dioguardi – suono, Arianna Losi – musiche. In to THEatre Wild© verrà narrato ufficialemnte per la prima volta (in presenza e in streaming) al pubblico e alla stampa, nella sua genesi, nelle sue prime tappe, nella progettualità in itinere e futura. Il pubblico, insieme agli artisti, sperimenterà, un rito performativo di apertura, una prima esperienza sensoriale e di ascolto dei primi materiali raccolti e creati in questi mesi. Il progetto Conrad è un progetto visionario e internazionale di co-narrazione poetica dei luoghi insieme al loro spirito selvaggio, una composizione sonora, fisica e partecipata che traccia nuove mappe wildrness. Cuore di tenebra di Joseph Conrad è la matrice di una narrazione nuova, che nasce in presa diretta con la natura, un ribaltamento della qualità della ricerca artistica, verso una pratica che metta l’esperienza davanti alla comprensione, il battito davanti alla grammatica, il wild, il vento davanti all’ordine e all’estetismo dell’uomo bianco: inoltrarsi nella natura per ritrovare il fuoco del racconto. Il progetto nasce dal desiderio di non essere più complici di un processo di accumulo, anche artistico, fine a sé stesso o al controllo, ma piuttosto di aprirsi alla possibilità che possa accadere altro proprio a partire dalla natura, di ribaltare il paradigma della creazione artistica e di diventare il più possibile invisibili nella pratica del racconto della natura e nella natura: lasciare che le cose si raccontino nella loro esistenza, anche senza l’uomo e l’artista.

Dove
Fraz. Campsirago, Colle Brianza
4 luglio ore 18:00

  • Previous ProjectAlberi maestri

  • Next ProjectHamlet private